NOTIZIE

Digital Content Marketing - nuove tendenze
24
Aprile

Digital Content Marketing - nuove tendenze

Leggendo la Content Marketing Survey 2016 promossa da HyperContent Lab emerge che più del 40% degli intervistati dichiara di dedicare alle attività di digital content marketing dalle 6 alle 15 ore lavorative alla settimana. Per questo motivo crediamo sia utile fare una riflessione su alcune tendenze che stanno dando nuova forma al Digital Content Marketing.

Un content solo “buono” non è più sufficiente

I contenuti rimangono il mezzo principale con cui riferirsi a nuovi utenti e attrarli sui nostri canali. Come sappiamo, costituiscono lo strumento per migliorare la propria brand reputation e dimostrare al mondo la propria professionalità e conoscenza del settore. Tuttavia, i contenuti da soli non bastano: i social o il sito devono avere uno stile altamente riconoscibile così da ricondurre in modo univoco ed immediato gli utenti al brand.

Il content non deve tradire l’aspettativa

L’utente che conosce il nostro brand è potenzialmente fidelizzabile: dobbiamo stare attenti a non compiere passi falsi per tradirne la fiducia! È quindi strategico individuare le giuste azioni necessarie a non tradire l’attrazione emotiva suscitata nel nostro interlocutore. In questo senso dovremmo ripensare anche gli schemi di monetizzazione dei contenuti, andando oltre le classiche forme di adv e progettare contenuti attorno alla persona, andando a creare coinvolgimento ed interazione.

E infine…non dimenticarti della tecnologia!

Il content è come la carrozzeria di una macchina: può essere molto bella, ma non raggiunge lunghe distanze se non è montata su un motore potente. Una maggiore velocità di caricamento delle pagine web, ottimizzazione dell’esperienza di navigazione, ottima fruizione dei contenuti su mobile sono elementi che vanno curati per rimanere al passo con la tecnologia e gli utenti.